Analisi: Gas di scarico * CHRYSLER Voyager

Questa analisi ci permetterà di dimostrare, attraverso dati chimici e immagini di cristallizzazione dell'acqua, che il grado di inquinamento ambientale causato dai gas di scarico tossici e gli effetti negativi sulla salute causati da questi stessi gas di scarico possono essere ridotti grazie all'applicazione del dispositivo BIOTAC MOTAC TRAFFIC©.

Sono stati analizzati due campioni: in primo luogo, prima dell'installazione del dispositivo BIOTAC MOTAC*TRAFFIC© (dischi di silicio tachionizzati) e in secondo luogo, quattro settimane dopo l'installazione del dispositivo. Entrambe le analisi sono state eseguite nelle stesse condizioni (tempo, umidità, temperatura, ecc.).

Per preparare i campioni, i gas di scarico del veicolo sono stati deviati per 10 minuti in un secchio riempito con una determinata quantità di acqua potabile proveniente da un laboratorio di fama internazionale in Germania. Entrambi i campioni sono stati poi esaminati.

Sono stati analizzati i seguenti parametri: benzene, toluene, etilbenzene, xilene, nitriti, nitrati, idrocarburi e zolfo.

* * *

Inoltre, entrambi i campioni sono stati analizzati con la tecnica di cristallizzazione dell'acqua. Grazie a questo nuovo metodo sviluppato in questo laboratorio, è ora possibile ricavare cristalli liquidi senza dover aggiungere solventi o altre sostanze chimiche. Questo metodo è simile a quello sviluppato dallo scienziato giapponese Masaru Emoto.

Tuttavia, non crediamo che questo sistema sia più ricco di informazioni o più significativo della nostra tecnica. Il nostro metodo consente quindi di indicare chiaramente la natura e la qualità di tutte le sostanze testate in relazione alla loro influenza sulla salute dell'uomo, delle piante e dell'ambiente.

Interpretazione: gas di scarico * CHRYSLER Voyager * campione neutro

L'immagine A1 mostra cristalli molto densi con un carattere rigido e non vivente.

Le aree dense che formano praticamente un'unica superficie amorfa indicano la tossicità di questo campione d'acqua. In relazione alla bio-vitalità, questi cristalli devono essere classificati come "low-leveled", cioè di qualità molto bassa. Anche la totale assenza di cristalli organici e cristalli fitoidi (vegetali) e l'assenza di strutture angolari a 60° indicano una qualità e una vitalità molto bassa.

L'acqua di sorgente naturale ha sempre strutture organiche viventi e cristalli con caratteristiche fitoidi. Poiché questo campione non ha queste strutture, possiamo attestare che quest'acqua è altamente degenerata e quindi molto pericolosa (tossica) per la salute.

L'immagine B1 mostra chiaramente strutture rettangolari con una configurazione a 90° che hanno effetti degenerativi su tutti gli organismi viventi. Le strutture rettangolari e a forma di croce indicano che non ci sono forze vitali in questo campione. Le forze vitali che si trovavano nell'acqua del rubinetto del nostro laboratorio sono state completamente distrutte da i gas di scarico.

Grazie a tutti questi indizi, constatiamo che questo campione è contaminato e può causare gravi danni agli organismi viventi.

Ciò che è interessante è il fatto che i gas di scarico dei motori a benzina mostrano una contaminazione e una degenerazione significativamente più elevata rispetto a quelli dei motori diesel. Le sostanze inquinanti, soprattutto quelle cancerogene, sono molto più elevate rispetto ai motori diesel.

L'immagine C1 mostra strutture cristalline rigide che si trovano solo in campioni altamente contaminati e altamente tossici.

L'ingrandimento ottico di tutte le immagini (40x, 100x e 400x) ci mostra un campione con una vitalità degenerata e necrotica.

Le strutture naturali originali, visibili nel campione di acqua di rubinetto come cristalli arrotondati, non esistono più.

Per quanto riguarda la qualità del campione di acqua del rubinetto, troviamo che quest'acqua si è trasformata in acqua contaminata con effetti tossici per tutti i consumatori. Le strutture rigide e spesse mostrano un'eccessiva contaminazione con sostanze inquinanti praticamente non degradabili in acqua e quindi molto pericolose per gli esseri viventi.

Poiché nei giorni di pioggia immense quantità di gas di scarico si dissolvono nell'acqua e penetrano nella falda acquifera, si può parlare di circostanze altamente dannose. Sarebbe quindi molto utile poter neutralizzare le emissioni di gas di scarico e le informazioni bioenergetiche delle tossine.

Interpretazione: gas di scarico * CHRYSLER Voyager * con dispositivo BIOTAC MOTAC TRAFFIC©.

L'immagine A2 mostra dei cluster con molti più ramificazioni rispetto al campione neutro.

Ci sono meno zone scure. Al centro dell'immagine ci sono dei cluster senza configurazione a 90°. Nel complesso, vediamo che la cristallizzazione è notevolmente più liscia; quindi, la creazione dei cluster è molto meno caotica. Rispetto al campione neutro, notiamo grandi cambiamenti che dimostrano chiaramente una migliore qualità dell'acqua.

Ciò significa che dopo l'installazione del sistema tachionico si ottiene una migliore combustione e una riduzione delle tossine dei gas di scarico. I gas di scarico si rivelano meno aggressivi nei confronti dell'acqua grazie al dispositivo tachionico.

Oltre ai cristalli lineari e paralleli, l'immagine B2 ci mostra anche cristalli arrotondati. Le strutture cristalline con un angolo di 90° sono notevolmente diminuite.

Le strutture dei cluster d'acqua non solo si sono allineate, ma sono anche riuscite a mantenere la loro struttura originale, un fatto che è piuttosto straordinario!

Ciò significa che il valore biologico e il meccanismo biologico del campione d'acqua non sono così profondamente disturbati come nel campione neutro.

Abbiamo constatato con grande stupore, che le virtù dell'acqua rimangono molto positive, cosa che non avviene nel campione neutro.

Nell'immagine C2, è ancora una volta molto chiaramente visibile che la struttura dei cluster è completamente cambiata. In effetti, ci sono ancora alcune configurazioni con un angolo di 90° che indicano l'esistenza di inquinanti, ma una nuova struttura ad ammasso è ora dominante. Gli angoli si allineano di circa 15° e indicano che i cluster sono cambiati in modo molto positivo.

Nel complesso, l'attività biologica metabolica è notevolmente superiore a quella del campione neutro. Anche gli effetti nocivi per il corpo umano sono stati notevolmente ridotti, per cui ci riferiremo a questo campione d'acqua come "acqua potabile". I cristalli con forme ad ago allungate e strutture rettangolari a 90° sono considerati sostanze cancerogene. Troviamo che le tendenze cancerogene in questo campione sono state significativamente ridotte con il dispositivo tachionico.

Conclusione

Confermiamo che la qualità dell'acqua del campione con il dispositivo tachionico è visibilmente aumentata. Infatti, il valore biologico così come la riduzione degli inquinanti sono molto più elevati rispetto al campione neutro. Supponiamo che questi risultati siano dovuti al fatto che c'è stata una combustione "più pulita". L'installazione di questo dispositivo rappresenterebbe quindi un contributo estremamente positivo per l'ambiente in quanto sembra ridurre fortemente il carico negativo dei gas di scarico.

Poiché il nostro laboratorio ha condotto diverse analisi indipendenti che hanno mostrato risultati comparabili e positivi con diversi veicoli e carburanti, possiamo attestare l'efficacia positiva del dispositivo tachionico. Il passo successivo che confermerebbe questi risultati in modo scientifico sarebbe che altre istituzioni indipendenti conducessero test paralleli. Da parte nostra, siamo fermamente convinti che questo dispositivo abbia effetti molto positivi sull'ambiente.

>• studio dei gas di scarico * Audi 80
>• studio dei gas di scarico * Chrysler Voyager
>• studio dei gas di scarico * Seat Toledo
>• studio dei gas di scarico * Mercedes 815d

BIOTAC LINE

Engineered in Germany & Switzerland
Made with Love and Compassion